Menu Chiudi

Rigori negati e delusione per la Pro

La Pro Villafranca cede 3-2 in casa del Centallo ma ha tanto da recriminare. Grande delusione per la Pro che crea molto e si vede negare diversi penalty.

In avvio di gara doppia occasione per Bandirola. Passano pochi minuti e viene negato un rigore ai villans, sul tap in susseguente palo pieno di De Masi. Il Centallo sfiora il gol con Vallati di testa, ed è il preludio al vantaggio di Aloia su rigore. Reazione della Pro con incornata di Cena e proteste di Bandirola per un possibile rigore non concesso.

A inizio ripresa doppia palla gol Bandirola e Venturello, poi è Monge con un tiro-cross a beffare Franceschi per il 2-0. Villafranca che cinque minuti più tardi si vede negare un netto rigore per mani in area ma è bravo a riaprire la contesa con Bandirola su punizione millimetrica. Fabour si libera di un uomo in area e viene steso: quarto rigore non concesso.

Il pari è merito di Bandirola che raccoglie in cielo un cross di Pasciuti. L’ultima parola è del Centallo dopo una carambola incredibile grazie a Boena. Vincono i padroni di casa ma il rammarico è enorme.